La nostra storia

La storia della nostra Associazione è strettamente collegata a don Luigi e al Coro S. Cecilia.
La vera svolta si ha a due anni dalla morte del fondatore del Coro S. Cecilia. E le parole del Vangelo non potrebbero essere più azzeccate “Se il chicco di grano, caduto a terra non muore rimane solo; se invece muore produce molto frutto” (Gv 12 20-30).
Perché è proprio dalla sua morte che la Corale ha avuto una svolta: continuare a migliorarsi, crescere qualitativamente, avere un direttore che preparasse le voci …
Tutto questo richiede tempo e il vile denaro, tanto disprezzato quando si parla di associazioni, ma senza il quale non si muoverebbe niente.
Dal 2008 al 2009, anno della fondazione dell’Associazione, il direttore veniva sponsorizzato da un privato, amica di don Luigi che credeva e crede fermamente nel Coro e nella sua crescita.
Fu così che nacque l’idea della creazione dell’Associazione. Da una necessità. La necessità di “tirare a campare”.  L’Associazione avrebbe permesso al Coro di non pesare più sulle casse della Parrocchia, del Comune e di alcuni singoli. L’associazione avrebbe permesso di creare un organismo riconosciuto a tutti i livelli dal Comune, alla provincia, alla regione…
Il processo di crescita qualitativa che si erano prefissati implicava  uno studio delle voci, una preparazione più alta rispetto al semplice “trovarsi insieme e cantare” solo perché si ha passione, implica rendersi conto dei vari aspetti del canto e di poter migliorare fintanto da diventare abbastanza bravi per poter accedere a concorsi, rassegne… Ma per poter far ciò è necessario un direttore qualificato, preparato, vale a dire un professionista, e il Coro non aveva entrate se non il contributo comunale che perveniva alla Parrocchia, non essendo il Coro “esistente” a livello giuridico. Creando l’Associazione invece abbiamo avuto un’identità e la possibilità di reperire fondi e partecipare a bandi regionali.
E dato che serviva appunto un’associazione il cui fine è l’assenza di lucro si è pensato di fare le “cose in grande”… Non una semplice associazione corale o un’associazione musicale ma si è pensato ad un’associazione culturale perché ci si è resi conto che nel territorio di Miradolo non esisteva un’associazione che trattasse di cultura e che potesse attivare corsi che coinvolgessero i vari aspetti della cultura in genere, ad eccezione della Biblioteca Comunale di Miradolo.
Fu così che il 26 aprile 2009 nacque l’Associazione Culturale Luigi Bardella perfezionatasi poi come Associazione di Promozione Sociale e iscritta al registro delle associazioni della Provincia di Pavia.
Questa è la storia della nostra nascita… in questi anni tante cose abbiamo fatto e tante ne faremo…

 

 

 





  • Attività
  • Regolamento S.Cecilia

  • Repertorio coro

  • Giornate approfondimento vocale

  • Notiziario

  • Canta con noi












  •